Week end a Firenze: cosa vedere

Week end a Firenze: cosa vedere

Firenze è una delle più affascinanti città del nostro paese, dove ammirare tante opere d’arte, come quelle di Brunelleschi, Donatello, Michelangelo e tantissimi altri artisti.

A Firenze sono talmente tante le cose da vedere che in un week end sarà praticamente impossibile scoprire tutti i capolavori della città. Andiamo dunque a segnalare quali sono alcune delle principali.

Assolutamente da non perdere la Cupola del Brunelleschi, in grado di dominare tutta Firenze, il Campanile progettato da Giotto, il Battistero, uno degli edifici più antichi della città, e lo splendido Duomo. Questi sono soltanto alcune delle principali attrazioni assolutamente da non perdere.

Naturalmente come dimenticare il Ponte Vecchio a Firenze, uno dei preferiti dai turisti, provenienti da ogni angolo del pianeta per visitarlo e ammirarlo.

Altrettanto spettacolare è il Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria a Firenze, risalente al 300, dove all’ingresso si può ammirare una copia del David di Michelangelo.

Assolutamente da visitare anche il Museo degli Uffizi a Firenze, dove trovare opere di Cimabue, Duccio di Buoninsegna, Giotto, Botticelli, Leonardo, Caravaggio e tantissimi altri artisti.

Una visita merita anche la Basilica di Santa Croce a Firenze, con le tombe di Michelangelo, Galileo Galilei,  Vittorio Alfieri, Antonio Canova, Niccolò Machiavelli, Gioacchino Rossini e Ugo Foscolo. Assolutamente da non perdere anche le cappelle con gli affreschi di Giotto e il Crocifisso di Cimabue.

Firenze è famosa anche per la Chiesa di Santa Maria Novella, con il Crocifisso di Giotto, gli affreschi di Filippino Lippi,  il Crocifisso di Brunelleschi, la Trinità del Masaccio.

Per te che sei un amante dell’arte un salto è d’obbligo anche alla Galleria dell’Accademia a Firenze. Proprio qui si trova il David di Michelangelo.

Sono davvero tantissime le opere d’arte da contemplare a Firenze, un week end è davvero troppo poco per scoprirle tutte. Buona permanenza nell’affascinante capoluogo della Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *